Tutti gli album di Luciano Ligabue: copertine, testi e info


TUTTI GLI ALBUM DI LUCIANO LIGABUE

Anime in plexiglass
album_orazero

[1988]

Da molti ignorato ma è il primo vero album del 1988 che vede Luciano Ligabue come protagonista, insieme al suo primo gruppo: gli “Orazero”, sciolto verso la fine del 1989. L’incisione di questo 45 giri, ormai rarissimo ed introvabile, anche perchè ne furono stampate circa 1000 copie che sono tutte in mani di privati, fu il giusto riconoscimento per aver vinto un concorso di gruppi emergenti(il Terremoto Rock).

  

Ligabue
album_ligabue

[Maggio 1990] 5 dischi di platino

Questo è il primo (in realtà il secondo) album scritto da Luciano, che uscì nel maggio 1990. Si intitolava semplicemente “Ligabue” e il pezzo Balliamo sul mondo vinse Festivalbar Giovani e da qui iniziava anche il “never ending tour”.

  

Lambrusco coltelli Rose e Popcorn
album_lambruscocoltelliroseepopcorn

[Settembre 1991] 5 dischi di platino

Il secondo album di Luciano uscì l’anno seguente nel Settembre 1991 e si intitolava “Lambrusco coltelli rose & pop-corn” dove Luciano inserì anche Anime in Plexiglas. Luciano registrò questo disco ed anche il seguente durante il suo “never ending tour” chiamato così perché sembrava non dovesse finire mai! Infatti Luciano tenne 250 concerti in 3 anni!! Incredibile!!!!!!

  

Sopravvissuti e sopravviventi
album_sopravvissutiesopravviventi

[Gennaio 1993] 4 dischi di platino

Due anni dopo, nel 1993 esce “Sopravvissuti e Sopravviventi, l’ ultimo album di Luciano con la vecchia band: i “Clandestino”. Questo fu un album che non ebbe un riscontro positivo da parte della critica e come disse Luciano in una trasmissione “siccome le disgrazie non vengono mai da sole…” ci furono anche delle divergenze con il manager e con il gruppo di allora, che portò ad una rottura con il gruppo stesso. Come Luciano stesso ha detto “quello è stato uno dei momenti più critici della mia carriera e c’ era solo da andarsene o ricominciare da capo!!! Io ho scelto la seconda e sono contento di averlo fatto” … FIGURARSI SE NON LO SIAMO NOI!!

  

A che ora è la fine del mondo?
album_acheoraelafinedelmondo

[Ottobre 1994] 3 dischi di platino

Nell’ Ottobre 1994 esce “A che ora è la fine del mondo?”. Come disse Liga : “questo non è un album nuovo, un album nuovo è fatto con pezzi nuovi” in effetti questo è un album con pezzi che Luciano ha scritto durante i suoi esordi ma che non vennero mai pubblicati e che Luciano stesso, aveva il desiderio che venissero pubblicati. Lui le ha chiamate le 8 schegge sparse! Fra le canzoni, alcune sono state inserite negli album di alcuni gruppi musicali, come i Rats, a cui ha dato “Fuori tempo”, ma anche “Male non farà” è un pezzo dato ai Timoria. Impossibile non citare la cover dei R.E.M “A che ora è la fine del mondo” tratto da “it’ s the end of the world as i know it ” , che è ancora in scaletta in tutti i concerti di Liga!

  

Buon compleanno, Elvis!
album_buoncompleannoelvis

[Settembre 1995] 10 dischi di platino

E veniamo all’ album della consacrazione di Luciano nel panorama italiano del Rock! “Buon compleanno Elvis” che uscì nel in 22 Settembre 1995 fu una vera e propria BOMBA con oltre 1 milione di dischi venduti, 70 settimane di presenza i classifica e una miriade di singoli estratti! Una vera e propria miniera di suoni! Impossibile non citare “Certe Notti” super programmata dalle radio, che ha spinto più di tutte le altre, l’ album, al gran successo che ha avuto. Inoltre da poco votata come miglior canzone del decennio 1990-2000. All’ album seguì un grandioso tour di 15 date tutte sold-out.

  

Su e giù da un palco
album_suegiudaunpalco

[Maggio 1997] 8 dischi di platino
doppio live – contiene 3 inediti

E’ questo il primo album live di Luciano. L’ album si avvicinò al successo di Buon Compleanno Elvis con 800.000 copie vendute. La raccolta è composta da un doppio CD, dove sono inseriti i più grandi successi della sua carriera, registrati durante la tournèe estiva del 1996, che fece conoscere i vecchi successi di Luciano al grande pubblico. Ascoltando le canzoni si può avere, una se pur minima idea, di cosa significhi assistere dal vivo ad un concerto del Liga. All’ album seguì un minitour negli stadi nel periodo Giugno-Luglio , che Luciano definì una “figata”. Il tour si chiamava “Il bar Mario è aperto tour” con due date a Milano, due a Roma, una a Firenze e una a Udine.

  

Radiofreccia
album_radiofreccia

[Ottobre 1998] 3 dischi di platino

Uscito l’ 8 ottobre 1998 è un doppio CD, disponibile però, anche nella versione singola, che comprende tutte le musiche del film. L’ album ospita vecchi successi degli anni ’70 presenti nella pellicola e in più … pezzi per la maggior parte strumentale, dove la chitarra in primo piano è suonata da Luciano stesso. “Ho perso le parole” è stata la canzone più canticchiata dell’album

  

Miss Mondo
album_missmondo

[Settembre 1999]

5 dischi di platinoUscito il 17 Settembre 1999, è stato preceduto dal singolo “Una vita da mediano”, uscito il 28 Agosto. La presentazione di questo nuovo album, fu fatta con due concerti (10 e 11 Settembre), nel fantastico scenario dell’Arena di Verona. L’ album è risultato davvero riuscitissimo ed è stato un gran successo, con mezzo milione di dischi venduti … è’ il primo album “inedito” dopo “Buon compleanno Elvis”. Inoltre c’è da segnalare, il ritorno delle le tastiere, suonate da Fabrizio Simoncioni che è anche il fonico di questo disco

  

Fuori come va?
album_fuoricomeva

[Aprile 2002]

Dopo quasi due anni di assenza, torna alla ribalta l’8 Febbraio con il singolo “Questa è la mia vita” che contiene l’omonima canzone e colonna sonora del film “Da zero a dieci”, diretto dallo stesso Luciano. Il singolo non ha altro che precedere di circa 2 mesi, l’uscita del nuovo album “Fuori come va?” che avviene il 26 aprile 2002 e contiene undici brani inediti, tra cui la collaudatissima “Questa è la mia vita”

  

Giro d’Italia
album_giroditalia

[Novembre 2003]

Ci siamo!! Dopo il primo album live registrato durante i concerti a San Siro del 1996/97, il cantante di Correggio torna alla ribalta con un’altro album live … ma non in versione elettrica! Il doppio CD, contiene 21 canzoni in versione semi-acustiche, registrate durante lo strepitoso tour 2002/03, che a portato su e giù per i teatri di tutta Italia, Liga e la sua band con l’inserimento di due nuovi volti come Mauro Pagani e D.Rad. Questa raccolta, uscita il 21 Novembre 2003, viene anche pubblicata, in una versione limitata e speciale, stampata in poche copie numerate, che contiene un terzo cd supplementare che portano a 29 i brani (di cui 3 parlati) e una serie di polaroid scattate da Luciano nel back stage della tournèe.

  

Nome e cognome
album_nomeecognome

[Settembre 2005]

ono passati già tre anni e mezzo, dall’ultimo suo CD inedito. Dopo “Fuori come va?” ecco “Nome e Cognome” , il nuovo album del rocker di Correggio che racchiude 11 tracce audio, tra cui il singolo (NON in vendita) “Il giorno dei giorni” trasmesso da tutte le emittenti radiofoniche dal 2 Settembre e i due brani “Sono qui per l’amore” e “Happy hour” cantati in anteprima allo strepitoso concerto del 10 Settembre al Campovolo di Reggio Emilia d’avanti a 180.000 fans in delirio!

  

Primo tempo
album_primotempo

[Novembre 2007]

Il primo “best of” di Luciano in vent’anni di carriera, uscito per Warner Music Italy venerdì 16 novembre in una speciale confezione contenente CD e DVD dove ripercorre la sua carriera dal disco d’esordio “Ligabue” (1990) a “Buon compleanno Elvis” (1995) più due brani inediti registrati nel 2007: “Niente Paura” che è il primo singolo in rotazione radiofonica dal 26 ottobre e “Buonanotte All’Italia”.

Entrambi gli inediti sono stati registrati a San Francisco con la produzione di Corrado Rustici, per la prima volta al fianco di Luciano. Oltre alla produzione, Rustici ha anche suonato e collaborato agli arrangiamenti delle due canzoni.

  

Secondo tempo
album_secondotempo

[Maggio 2008]

E con l’uscita di “SECONDO TEMPO” (30 maggio 2008) si completa il “best of” del Liga che in questo doppio cofanetto, completa e consacra la sua ventennale carriera artistica. L’ulbum sempre in formato speciale come “primo tempo” contiene sia il CD con le canzoni sia il DVD con i videoclip e racchiude i brani da “Su e giù da un Palco” (1997) ad oggi, più 3 inediti (“Il Centro Del Mondo” in uscita il radio il 9 maggio, “Ho ancora la forza” scritta ad Luciano e Guccini qualche anno fa e canzone dell’anno all’edizione 2000 del Club Tenco, riarrangiata sia nei suoni che nelle parole per l’occasione e il terzo inedito invece è si intitola “Il Mio Pensiero“).

  

Sette notti in Arena
album_settenottiinarena

[Giugno 2009]

I concerti a Verona di Luciano del 2008 sono finalmente pronti a rivivere in “Sette Notti In Arena“, l’album live uscito per Warner Music il 5 giugno, che permette di assistere (o riassistere) allo straordinario spettacolo in cui l’energia rock di Luciano si è unita alla magia dell’Orchestra dell’Arena di Verona diretta dal M° Marco Sabiu.

L’elegante confezione digipak ospita dvd e cd unitamente al booklet.

Il primo, della durata complessiva di 125 minuti, ripropone le immagini del concerto integrale seguendo fedelmente la sequenza dei 23 brani in scaletta più contenuti extra.

Il secondo comprende le 13 canzoni eseguite dal Liga in cui era coinvolta l’orchestra.

Sette Notti In Arena” è il terzo album live di Luciano in 20 anni di carriera e si differenzia dai suoi precedenti (Su e giù da un palco -stadi 1997- e Giro D’Italia -teatri 2003-) per tipologia, arrangiamenti ed esecuzioni, offrendo dunque un’altra affascinante chiave di ascolto attraverso gamme sonore (dal “pianissimo” al “fortissimo”) finora mai utilizzate nel repertorio del Liga.

Sette Notti In Arena” testimonia indiscutibilmente un’esperienza importantissima nel percorso musicale del Liga, un’altra sfida accettata da Luciano, premiata dal pubblico che ne ha decretato il sold out in tutte e 7 le serate.

L’album è disponibile anche nei digital store nella sola versione audio.

  

Arrivederci, mostro!
album_arrivedercimostro

[Maggio 2010]

Luciano racconta così il perché del titolo:

Ognuno di noi ha i propri mostri, i propri fantasmi. Li si possono chiamare ossessioni, paure, condizionamenti, senso di inadeguatezza, aspettative e chissà in quali altri modi ancora. Sappiamo, però, che sono vivi e sono il filtro attraverso cui chiunque matura la propria, personale visione del mondo. Credo di conoscere abbastanza bene i miei “mostri”, mi fanno compagnia da tanto tempo. Può darsi che sia  anche per questa lunga frequentazione che ora, in questa fase della mia vita, mi sembrano meno “potenti” e “ingombranti”. Alcuni di loro li ho affrontati in questo album ma era solamente per fargli sapere che li stavo salutando. Loro come tutti gli altri. So benissimo che sarebbe fin troppo bello che fosse un saluto definitivo. Infatti non mi sono permesso di dire: “Addio, mostro!” ma un più prudente e realistico:
ARRIVEDERCI, MOSTRO!” è il titolo del nuovo album di Luciano. Uscito nei negozi e in digital download da martedì 11 maggio (invece che il 7 come precedentemente annunciato) cioè esattamente 20 anni dopo l’uscita del disco di debutto “Ligabue“, avvenuta l’11 maggio 1990.
L’idea di copertina di “ARRIVEDERCI, MOSTRO!” è ripresa da Fishy Island di Erik Johansson e realizzata da Paolo De Francesco.

  
Campovolo 2.011
album_campovolo2.011

[NOVEMBRE 2011]

Oggi esce il triplo cd live “CAMPOVOLO 2.011”, registrazione integrale del concerto di Campovolo, con tre inediti. Dal 7 dicembre arriva invece al cinema, in 300 sale, “LIGABUE CAMPOVOLO – IL FILM 3D” (distribuito da Medusa Film)

Fresco vincitore del Premio Tenco 2011 per il disco “Arrivederci, Mostro! In Acustico” e del Premio Videoclip Italiano 2011 per il video del brano “Ci Sei Sempre Stata”, LIGABUE torna ad essere protagonista con un triplo disco live (l’intero concerto di Campovolo più 3 inediti) e l’atteso film in 3D dell’evento estivo (in 300 cinema), grazie ai quali si potranno rivivere tutte le emozioni dello storico concerto di Campovolo, il 16 luglio a Reggio Emilia, davanti a 120.000 persone festanti (perché CAMPOVOLO 2.0 ha rappresentato una vera e propria due giorni di festa per il popolo del LIGA!).

Oggi esce il triplo cd live “CAMPOVOLO 2.011”, registrazione integrale del concerto di Campovolo (prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group), che contiene 32 brani(oltre 150 minuti di musica), tra cui 3 inediti (extra di altri dischi): “M’Abituerò” (brano extra di “Sopravvissuti e Sopravviventi”), “Sotto Bombardamento” (brano extra di “Buon Compleanno Elvis”) e il singolo “Ora e Allora” (brano extra di “Arrivederci, Mostro!”), in rotazione radiofonica da ieri.

“CAMPOVOLO 2.011” (distribuito da Warner Music) è disponibile, in un’unica confezione triplo cd a prezzo speciale e in formato LP (box di 4 vinili), nei negozi tradizionali e digital store.

Questa la tracklist del triplo cd: CD 1: “M’abituerò” (prodotto da Corrado Rustici e registrato in studio con i ClanDestino); “Questa è la mia vita”; “Un colpo all’anima”; “I ‘ragazzi’ sono in giro”; “Ci sei sempre stata”; “Atto di fede”; “Le donne lo sanno”; “Ho ancora la forza”; “Anime in plexiglass”; “Figlio d’un cane”; “Marlon Brando è sempre lui”. CD 2: “Sotto bombardamento” (prodotto da Luciano Luisi e registrato in studio con La Banda); “I duri hanno due cuori”; “Non è tempo per noi”; “Balliamo sul mondo”; “Il giorno di dolore che uno ha”; “In pieno rock’n’roll”; “Vivo morto o X”; “Viva!”; “Quella che non sei”; “Certe notti”; “Tra palco e realtà”; “Buonanotte all’Italia”. CD 3: “Quando canterai la tua canzone”; “A che ora è la fine del mondo?”; “Piccola stella senza cielo”; “Sulla mia strada”; “Urlando contro il cielo”; “Il peso della valigia”; “Il meglio deve ancora venire”; “Taca banda”; “Ora e allora” (prodotto da Corrado Rustici e registrato in studio con Il Gruppo).

  

Mondovisione
album_mondovisione

[NOVEMBRE 2014]

Dopo 3 anni dall’uscita di Arrivederci, Mostro! Luciano torna a deliziare i fan con nuovi brani, anticipati dal primo singolo Il sale della terra che è già in vetta alle classifiche.

Ligabue spiega così la scelta del titolo: “Mi procuro una frattura durante un concerto e 2 minuti dopo può vedere la caduta un mio amico di Los Angeles”. È chiaro: siamo tutti in mondovisione, in perpetuo collegamento attraverso i fili della rete. Le notizie rimbalzano da un lato all’altro del globo in maniera irrefrenabile. L’Occhio dei media osserva e trasmette. Ma Mondovisione si riferisce anche a una particolare visione del mondo che il cantante vuole proporre ai suoi ascoltatori.

  

Giro del mondo
album_girodelmondo

[APRILE 2015]

Documenta il Mondovisione Tour nelle varie tappe in cui è stato effettuato, comprese tra Stadi 2014 e Mondo 2014/15.

L’album è stato pubblicato in tre versioni differenti:

versione standard, 2 CD (24 tracce) + 1 DVD (20 tracce);
versione deluxe, 3 CD (36 tracce) + 2 DVD (38 tracce);
versione bluray, 3 CD (36 tracce) + 1 DVD in formato bluray (38 tracce).
Oltre ai grandi successi del cantante emiliano, nella raccolta sono stati inseriti quattro brani inediti: C’è sempre una canzone (già interpretata da Luca Carboni nel suo album Fisico & politico), I campi in aprile, Non ho che te e A modo tuo (interpretata in precedenza da Elisa nell’album L’anima vola).

  
Made in Italy
copertina_made_in_italy_ligabue_album
[NOVEMBRE 2016]

Si chiama “Made in Italy” il nuovo album di Luciano Ligabue uscitO il 18 novembre 2016 e anticipato in radio da “G come giungla” (in rotazione dal 2 settembre) e dalla canzone che dà titolo all’album (in rotazione dall’11 novembre).  Tutto partì all’indomani di Campovolo 2015: Luciano Ligabue preso da una creatività improvvisa inizio a scrivere le prima righe del suo undicesimo album di inediti (ventesimo album in assoluto).

Commenti

commenti

Mi chiamo Giuseppe Spitaleri e seguo Luciano Ligabue fin da quando ero bambino. Ragioniere e tecnico informatico per lavoro, travel blogger e fotografo per passione. Pubblico i miei articoli/album fotografici sul mio blog www.giuseppespitaleri.com , ho visitato 40 Stati diversi negli ultimi 8 anni e uno Stato de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali.