Luciano Ligabue: testo “Nati per vivere” – Novembre 2014


TESTO CANZONE: NATI PER VIVERE
LUCIANO LIGABUE – ALBUM “MONDOVISIONE” – NOVEMBRE 2014
NATI PER VIVERE

Ogni giorno è un altro giorno
altro che domani
sveglia, paglia, mal di testa,
prime imprecazioni
fra gli annunci non c’è niente
il futuro è cominciato già

ogni giorno è un altro giorno
non lo puoi saltare
qualcheduno canta
che sei nato per morire
fuori si alza ancora il vento
chi lo sa se il tempo cambierà

nati per vivere
adesso e qui
sotto le costole
un ritmo irregolare
che non si fa dimenticare

ogni giorno è un altro giorno
altro che domani
le promesse che ti han fatto
sono andate a male
la tua miccia è corta
non sai quando la tua rabbia esploderà

ogni giorno è un altro giorno
non si può sapere
ciò che è andato storto adesso
non lo puoi cambiare
ma respiri a fondo e senti
che ora il tempo non ti scapperà

nati per vivere
adesso e qui
sotto le costole
un ritmo irregolare
che non si fa dimenticare

nati per vivere
è tutto qui
devo segnarmelo
prima di morire
un altro testo da imparare

guarda come resti nell’inferno
che perlomeno lì fa caldo
guarda come guardi in alto e chiedi
come la mettiamo
guarda come è facile scordare
la tua porca verità

nati per vivere
adesso e qui
sotto le costole
un ritmo irregolare
che non si fa dimenticare

nati per vivere
è tutto qui
devo segnarmelo
prima di morire
un altro testo da imparare

RITORNA A VISIONARE TUTTE LE CANZONI DELL’ALBUM “MONDOVISIONE”

Commenti

commenti

Mi chiamo Giuseppe Spitaleri e seguo Luciano Ligabue fin da quando ero bambino. Ragioniere e tecnico informatico per lavoro, travel blogger e fotografo per passione. Pubblico i miei articoli/album fotografici sul mio blog www.giuseppespitaleri.com , ho visitato 40 Stati diversi negli ultimi 8 anni e uno Stato de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali.