Luciano Ligabue: libro “Lettere d’amore nel frigo” – 2006


LIBRO: LETTERE D’AMORE NEL FRIGO (2006)
I LIBRI SCRITTI DA SCRITTI DA LUCIANO LIGABUE
LETTERE D’AMORE NEL FRIGO

 

Dopo la raccolta di racconti “Fuori e dentro il borgo” (1997) e il romanzo “La neve se ne frega” (2004), Luciano Ligabue dà alle stampe il suo primo libro di poesie, “LETTERE D’AMORE NEL FRIGO” (prefazione di Nico Orengo), per Giulio Einaudi editore.
Le 77 poesie che compongono la terza fatica letteraria di Luciano segnano un esordio ma, in qualche modo, anche un ritorno al Ligabue delle origini, il Ligabue dei primi album e dei racconti di “Fuori e dentro il borgo” più che del romanzo “La neve se ne frega”, il Ligabue che riscopre il gusto di raccontare persone e personaggi.

 

dalla quarta di copertina:

è l’ennesimo giro del faro | il lavoro d’esser leggero

Per Luciano Ligabue le canzoni non sono poesie in musica. Sono canzoni, un’altra cosa. A maggior ragione, le poesie non sono canoni senza musica. Sono – questo sì – un altro modo di raccontare storie ed emozioni. Queste parole segnano un esordio ma, in qualche modo, anche un ritorno al Ligabue delle origini, il Ligabue dei primi album e dei racconti di Fuori e dentro il borgo più che del romanzo La neve se ne frega, il Ligabue che riscopre il gusto di raccontare persone e personaggi. C’è il padre morente, il figlio che cresce, ma anche la strana insegnante di educazione fisica, e l’antipatico Marzio, c’è “B” che “è tornato | è morto | ma si era sbagliato”, c’è la bambina scappata di casa tanto tempo fa. Non solo storie. Una raccolta che alterna analogie e rimandi a improvvisi “intervalli”. Poesie che non hanno una morale – ci mancherebbe – ma che non hanno paura ad affermare che nella vita occorre “accettare meraviglia” ed essere, sempre e comunque, come “un paio di farfalle | dure a morire”. Testi che riconoscono nei maestri della poesia americana del Novecento un punto di riferimento, dai quali Ligabue – come ogni allievo che si rispetti – si allontana subito. Perchè la sua voce, anche nelle poesie, è inconfondibilmente e solo sua.

Scritto da : Luciano Ligabue
Edito da : Einaudi
Pagine: 180
Anno di uscita: 3 Ottobre 2006
EAN: 9788858408766

RITORNA A VISIONARE TUTTI I LIBRI SCRITTI DA LUCIANO LIGABUE

Commenti

commenti

Mi chiamo Giuseppe Spitaleri e seguo Luciano Ligabue fin da quando ero bambino. Ragioniere e tecnico informatico per lavoro, travel blogger e fotografo per passione. Pubblico i miei articoli/album fotografici sul mio blog www.giuseppespitaleri.com , ho visitato 40 Stati diversi negli ultimi 8 anni e uno Stato de facto” come la Transnistria. Brand Ambassador per diverse aziende italiane e internazionali.